Joao Pedro, sospensione scaduta: Lopez lo porta a Firenze?

joao pedro cagliari
© foto www.imagephotoagency.it

Sono scaduti oggi i 60 giorni di sospensione per Joao Pedro. Il brasiliano del Cagliari potrebbe essere schierato contro la Fiorentina

Tra una settimana esatta Joao Pedro conoscerà il suo destino. È prevista per il 16 maggio, mercoledì prossimo alle ore 14, l’udienza davanti al Tribunale Nazionale Antidoping per il brasiliano, risultato positivo all’idroclorotiazide dopo le gare contro il Sassuolo e il Chievo Verona dell’11 e del 17 febbraio. Il 9 marzo era arrivata la sospensione cautelare di 60 giorni, scaduti proprio oggi. In attesa del processo, il numero 10 rossoblù avrà occasione di scendere in campo contro la Fiorentina questa domenica, in una gara fondamentale per il Cagliari nella corsa salvezza. La conferma arriva da L’Unione Sarda, che ha sentito Gaetano Mari, uno degli avvocati del giocatore: «Sì, la sospensione cautelare scade il 9».

A FIRENZE – Joao Pedro sarà quindi arruolabile per la delicatissima sfida di Firenze, in programma domenica alle 15 all’Artemio Franchi. Da capire quali saranno le intenzioni dell’allenatore del Cagliari Diego Lopez, che avrà nuovamente a disposizione uno dei giocatori più forti e più prolifici della sua rosa, autore di 5 gol in campionato prima della squalifica, ma che è pur sempre fermo da due mesi.

Articolo precedente
Salica, vicepresidente Fiorentina: «Con il Cagliari partita emozionante»
Prossimo articolo
cagliari sardegna arenaCagliari-Atalanta, biglietti in vendita: prezzi speciali per l’ultima gara dell’anno