Connettiti con noi

Focus

Joao Pedro, il Cagliari senza di lui perderà anche un capitale emotivo

Pubblicato

su

Una delle qualità sempre sottovalutata della punta di Ipatinga è stata il suo sapersi caricare la squadra sulle spalle

Un leader tecnico silenzioso. Il ruolo di Joao Pedro, punta italo-brasiliana del Cagliari, è sempre stato questo. Il suo carattere solare e allo stesso tempo schivo l’ha obbligato a guidare i suoi più con l’esempio che con la parola. Quelle, al massimo, gli sono scappate nei momenti in cui – frustrato dai pochi palloni ricevuti – ha dovuto chiamare giocate, palloni ed attenzioni dei compagni.

La sua figura è da sempre quella del giocatore capace di leggere una giocata classica con 2 secondi di anticipo, non quella di chi si sentisse obbligato a scuotere i suoi compagni con urla ed ammonimenti. Ha sempre preferito provare un movimento o fare una corsa indietro in più, dalle quali i suoi compagni hanno sempre tratto l’esempio o la voglia di lottare. Chiunque fosse l’avversario. Il suo profilo è e sempre sarà quello di un leader tecnico ed emotivo che, a suon di giocate fenomenali e gesti tecnici di rara bellezza, si è caricato la squadra sulle spalle pronto ad aiutarla con un goal o un assist in più.

Advertisement

News

Video

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.