Italia Under 21, oggi gli azzurrini di Romagna sfidano l’Ungheria

romagna
© foto CagliariNews24.com

Oggi a Budapest l’Italia Under 21 affronta in amichevole i pari età dell’Ungheria. In campo anche il difensore rossoblù Filippo Romagna – 5 ottobre, ore 10.50

A Budapest non ci sarà Nicolò Barella, ma il ct dell’Italia Under 21 potrà contare sull’altro rossoblù, Filippo Romagna. Fresco di esordio dal primo minuto in Serie A, il difensore del Cagliari sarà con ogni probabilità titolare nel 4-4-2 di Gigi Di Biagio. Al centro della difesa Romagna dovrebbe fare coppia con Mancini dell’Atalanta. Oggi alle 20 gli azzurrini affronteranno in amichevole i pari età dell’Ungheria allo “Szusza Ferenc Stadion” di Budapest. Il match verrà trasmesso in diretta e in chiaro su RaiSport+HD.
DI BIAGIO – «Abbiamo bisogno di queste partite – ha dichiarato il ct alla vigilia in conferenza stampa – tanti ragazzi non giocano in campionato ed hanno di conseguenza poco minutaggio, quindi giocare due partite consecutive può solo fare bene. La realtà dice che molti di loro giocano in serie A, ma poi in realtà non giocano, devono farsi trovare pronti e cioè allenarsi bene come fosse una partita e poi dimostrare quanto valgono quando vengono chiamati in causa». Di Biagio dovrebbe schierare la seguente formazione: Scuffet; Calabria, Romagna, Mancini, Adjapong; Orsolini, Murgia, Mandragora, Chiesa; Cutrone, Favilli.

Gli impegni degli azzurrini

Ungheria U21 – Italia U21 → giovedì 5 ottobre, ore 20, Budapest (Ungheria) ∼ amichevole
Italia U21 – Marocco U21 → martedì 10 ottobre, ore 18.30, Ferrara ∼ amichevole

I convocati di Di Biagio

Portieri: Emil Audero (Venezia), Mattia Del Favero (Juventus), Simone Scuffet (Udinese);
Difensori: Claud Adjapong (Sassuolo), Davide Calabria (Milan), Elio Capradossi (Bari), Lorenzo Dickmann (Novara), Gianluca Mancini (Atalanta), Giuseppe Pezzella (Udinese), Filippo Romagna (Cagliari), Marco Varnier (Cittadella);
Centrocampisti: Federico Chiesa (Fiorentina), Fabio Depaoli (Chievo Verona), Manuel Locatelli (Milan), Rolando Mandragora (Crotone), Alessandro Murgia (Lazio), Matteo Pessina (Spezia);
Attaccanti: Patrick Cutrone (Milan), Andrea Favilli (Ascoli), Riccardo Orsolini (Atalanta), Vittorio Parigini (Benevento), Daniele Verde (Hellas Verona), Luca Vido (Atalanta).

Articolo precedente
giulini cagliariGiulini, visita allo Sceicco Ali Al Khalifa in Bahrain
Prossimo articolo
cragno cagliariWhoscored: Cragno nella Top 11 mensile della Serie A