Connettiti con noi

Hanno Detto

Italia, Gravina: «Dimissioni? Non sarebbe migliorato nulla»

Pubblicato

su

Gabriele Gravina, presidente della FIGC, ha fatto il punto in merito alla situazione sul calcio italiano: le sue parole

Gabriele Gravina ha parlato ai microfoni di Sky Sport.

RIPESCAGGIO MONDIALE – «Voglio aprire un discorso su un tema, ovvero il ripescaggio per i Mondiali che ci rende meno credibili. L’Italia è fuori dal Mondiale, abbiamo perso in campo e pensare a un ripescaggio è un prenderci in giro».

DIMISSIONI – «Pensate davvero che l’abbandono mio e di Mancini avrebbe generato effetti positivi? Amo affrontare i problemi e me ne assumo le responsabilità. E’ una fase delicata, c’è una credibilità da ricostruire».

NATIONS LEAGUE – «Noi abbiamo sempre detto la verità agli italiani. Veniamo da un risultato straordinario come l’Europeo, ma questa squadra poi è tornata normale e ora soffre perché abbiamo avuto infortuni, stanchezza e ora si è ritirato Chiellini. Mi aspetto una partita legata a una reazione d’orgoglio».

Advertisement