Inzaghi: «Vittoria meritata. 7 minuti di recupero giusti»

Simone Inzaghi Cagliari-Lazio
© foto 16-12-2019 Cagliari, Calcio Serie A 2019/20, Sardegna Arena, Cagliari vs Lazio. Foto Gianluca Zuddas per Cagliarinews24.com. Nella foto: Inzaghi

La sua Lazio vince nel recupero a Cagliari nel posticipo della sedicesima giornata di Serie A. Le parole di Inzaghi al termine del match

La sua Lazio trova nel recupero due gol pesantissimi e ribalta la sfida di Cagliari. Così Simone Inzaghi ai microfoni di Sky Sport al termine della sfida della Sardegna Arena: «Non era semplice andar sotto, ha fatto un gran gol Simeone che noi potevamo evitare. Poi siamo rimasti lucidi ed i subentrati hanno fatto la differenza. E’ una vittoria meritata e per quanto riguarda il recupero c’è un regolamento. Sono entrati anche i sanitari cinque volte. Penso che il regolamento sia stato applicato bene. Il Cagliari ha fatto una gran partita, hanno giocatori rapidi ed è una squadra organizzata: non sarà facile per nessuno affrontarli. Siamo stati lucidi e bravi a capire il momento, anche quando siamo andati immeritatamente sotto. Il nostro scudetto sarebbe arrivare nelle prime quattro: tutto quel che viene è frutto del lavoro».

LE PAGELLE DI CAGLIARI-LAZIO 1-2

SALA STAMPA «Abbiamo fatto qualcosa di importante. 8 vittorie di fila non arrivano per caso. Sono stati bravi i ragazzi a crederci. Sono rimasti sempre in partita, abbiamo rischiato con le ripartenze ma eravamo padroni della partita. Il primo tempo? Potevamo fare meglio. Abbiamo preso un gol evitabile. Se avessimo segnato con Immobile sarebbe cambiata la partita. Il Cagliari invece ha segnato al primo tiro. Abbiamo però avuto il pallino del gioco. Nel secondo tempo, nonostante avessimo giocato giovedì, il Cagliari era più stanco di noi. Ho avuto qualche dubbio sul rigore su Milinkovic e sul salvataggio sulla linea di Immobile. Abbiamo concesso qualche occasione in contropiede, in alcune situazioni siamo stati bravi noi in altre invece non sono stati bravi gli attaccanti. I 7 minuti di recupero? Ci stanno tutti. Ci sono stati 5 volte i sanitari in campo, poi i cambi fino al cambio nel recupero di Deiola. Penso sia stato applicato il regolamento. La partita è stata troppo spezzettata. Stasera abbiamo avuto lucidità. I cambi ci hanno dato risposte importanti. Per Caicedo ho aspettato un attimo perché era l’ultimo cambio. Fortunatamente avevo finito i cambi perché Luis Alberto ha avuto un indurimento, ma è riuscito a fare gol».