Connettiti con noi

Hanno Detto

Agostini: «Stiamo facendo cose straordinarie. Vogliamo migliorarci ogni giorno insieme»

Pubblicato

su

Il tecnico del Cagliari Primavera Alessandro Agostini ha commentato la vittoria dei suoi ragazzi sul campo del Lecce

Alessandro Agostini commenta un match sbloccato subito ma non certo in discesa. Nuova vittoria per il Cagliari Primavera sul campo del Lecce.

GARA SPIGOLOSA – «Siamo stati bravi a sbloccarla subito e a controllarla per tutto il primo tempo, quando con un po’ di cinismo in più avremmo potuto semplificarci la vita. Ecco, questi sono i dettagli dove dobbiamo ancora migliorare, la capacità di concretizzare la mole di gioco e l’attenzione nelle due fasi per non regalare nulla o quasi. Queste sono partite spigolose dove un episodio rischia di farle svoltare, e infatti così stava per succedere con il rigore per fallo di Zallu, che non mi pareva né dentro l’area né meritevole di espulsione. Abbiamo avuto il merito di riorganizzarci e raddoppiare con maturità, poi è stata dura sino alla fine e sono contento perché si è vista una volta di più la scorza del nostro gruppo».

LAVORARE PER MIGLIORARE – «Tutti i ragazzi stanno facendo cose straordinarie, lavoriamo bene e vogliamo migliorarci ogni giorno insieme. Oggi Tramoni ha trovato la gioia di una tripletta che merita per come è cresciuto in questi mesi, dopo essere arrivato in una realtà del tutto nuova. Lui come molti altri ha anche la possibilità di lavorare con la prima squadra, con cui ci sono dialogo e coordinamento costanti. Sono opportunità per progredire, il lavoro mio e dello staff è costruire calciatori per lo step decisivo, vedremo se anche Lisandru potrà farlo come è successo ad altri compagni in questi mesi. D’Aniello è risultato decisivo anche oggi nelle poche occasioni in cui è stato impegnato, vuol dire che ogni elemento è con la testa su quello che stiamo portando avanti. Oggi in copertina ci sono loro due ma ogni partita ci dà certezze aggiuntive e consapevolezza che possiamo contare su una rosa ampia e varia nelle caratteristiche».

TESTA AL GENOA – «Non ci sono pause e quindi bisogna essere maturi per cancellare quanto appena fatto e tuffarsi nella prossima sfida. Mercoledì mattina (ore 11) il Genoa sarà ostacolo complicato, ha messo in difficoltà anche la capolista Roma, a riprova di come nessuno regali nulla e il campionato sia molto equilibrato».

Advertisement

News

Video

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.