Guarino (CanaleSassuolo.it): «Il Sassuolo sogna fortemente l’Europa»

serie a sassuolo berardi
© foto www.imagephotoagency.it

A tu per tu con Giuseppe Guarino, direttore di CanaleSassuolo.it, per analizzare insieme la prima giornata di campionato tra Sassuolo e Cagliari

Manca pochissimo all’avvio del campionato di Serie A. Domani al Mapei Stadium andrà in scena la gara tra Sassuolo e Cagliari alle ore 18. Curiosi di conoscere qualcosa in più sui neroverdi di De Zerbi, abbiamo intervistato in esclusiva il direttore di CanaleSassuolo.it Giuseppe Guarino. Anche CagliariNews24 ha risposto ad alcune loro curiosità, dando vita ad uno scambio di pareri sulle due compagini avversarie.

SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!

Che voto date al mercato effettuato dal Sassuolo? Perchè?
«Questo mercato – per quanto ancora non concluso – merita un sette. Non per i colpi in entrata, anche se Ayhan e Schiappacasse sono ottimi giocatori che vanno a rinforzare una rosa consolidata. Il sette va alle mancate partenze dei giocatori del quartetto delle meraviglie Caputo-Boga-Berardi-Locatelli. Se entro ottobre dovessero rimanere tutti e quattro, si potrà parlare davvero di un ottimo mercato».

Sarà questo l’anno in cui il Sassuolo farà il salto di qualità e riuscirà ad arrivare in
Europa League?
«Il sogno di tornare in Europa è forte, ma bisogna stare coi piedi per terra. La scorsa stagione De Zerbi e i ragazzi hanno costruito qualcosa di importante dopo una partenza quanto meno incerta. Si spera che quest’anno si riparta nello stesso modo in cui si è concluso lo scorso campionato, poi quel che arriva arriva. Di certo, bisogna far punti. E la competizione è forte».

Se poteste scegliere, quale giocatore comprereste per ogni ruolo per rafforzare la
squadra e perché?
«Non toccherei il reparto d’attacco, che è di certo uno dei migliori della Serie A. Poi, parlando per possibilità senza toccare giocatori fuori dalla portata di una società piccola come il Sassuolo, in porta prenderei Lorenzo Montipò del Benevento, che ha disputato tre ottimi campionati di B e sarebbe un ottimo prospetto in ottica futura. In difesa ci si è stabilizzati molto, aggiungerei un giovane forte, come Marco Varnier. Per il centrocampo sarebbe bello avere un giocatore come Pulgar della Fiorentina, sia per visione di gioco sia per capacità realizzativa».

Sassuolo-Cagliari, qual è il vostro pronostico?
«Vincerà il Sassuolo, che farà di tutto per confermare le aspettative. Probabilmente andrà in gol anche il Cagliari, perché Di Francesco e De Zerbi giocano in maniera molto offensiva,per quanto diversa. Dico che finirà 3-1 per i neroverdi».