Gravina: «Oggi ha vinto il calcio. Puntiamo a chiudere il campionato» – VIDEO

Il presidente della Figc Gabriele Gravina commenta le decisioni prese oggi per la ripresa dei campionati: date, eventuali playoff, algoritmo e tutti i dettagli

«Io credo che oggi abbia vinto il calcio, in piena coerenza. Abbiamo deciso di non rimanere fuori dal piano internazionale». L’espressione è quella seria di sempre ma il presidente federale esulta alla fine del consiglio che ha sancito le misure secondo cui riparte il calcio italiano. All’uscita dall’incontro Gabriele Gravina fa il punto: «Abbiamo reinserito come sistema di garanzia per il completamento del campionato il ricorso ad un format diverso, i playoff e i playout prima di far riferimento all’algoritmo. Noi partiamo il giorno 20 con il campionato, consegnando il primo trofeo il 17 giugno. Sarà il primo trofeo post Covid. E’ evidente che si parte per chiudere il campionato entro il 2 agosto. Se entro il 10-15 luglio dovesse intervenire un blocco momentaneo del campionato, si ricorrerà a un format diverso: playoff o playout. Non è stato definito ancora il numero delle squadre ai playoff e ai playout, la dedica è stata assegnata a me e ai due vicepresidenti».

SEGUICI ANCHE SU INSTAGRAM!

LA LEGA SERIE A – «Oggi il calcio ha dimostrato coerenza. Io sono convinto che ritroveremo un rapporto di compattezza. Oggi la Lega di A non esce sconfitta, anche se non sono state accolte alcune richieste, che non erano in linea con quanto stabilito il 20 maggio. Un mini torneo come playoff e playout è comunque meglio di un algoritmo che poi è una semplice media ponderata, per stabilire il merito sul campo. La Lega di A ha accettato quello che era il nostro algoritmo che tiene conto della media punti fatta in casa e fuori moltiplicata per le gare da disputare. Spero che anche questo non serva a nulla, comunque faremo riferimento alla classifica finale».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy