Connettiti con noi

Hanno Detto

Godin scrive a Tabarez: «Maestro, grazie per ciò che mi hai insegnato in carriera e nella vita»

Pubblicato

su

Il difensore del Cagliari e della nazionale uruguaiana Diego Godin ha voluto scrivere una lettera a Oscar Tabarez: le parole

Tramite il proprio profilo social il difensore del Cagliari e della nazionale uruguaiana Diego Godin ha voluto scrivere una lettera ad Oscar Tabarez, recentemente sollevato dall’incarico di Ct.

«In questa foto potrei riassumere tutto quello che sento. Mi è difficile trovare le parole giuste e riassumere in un testo tante esperienze, emozioni, giochi e tante cose imparate sul campo, ma soprattutto fuori. Ora parlerò a te maestro, a “te”, perché ti tratto sempre così con rispetto e ammirazione. Sei riuscito a generare quel rispetto tra noi e con e per le persone. Ed era quello che veniva sempre trasmesso dall’interno verso l’esterno, al mondo. Voglio ringraziarti per tutto ciò che mi hai insegnato e per tutto ciò che mi hai aiutato nella mia vita e nella mia carriera professionale. Anche per avermi dato e scelto per essere prima un calciatore della Nazionale uruguaiana, che è il sogno più grande che potessi avere da bambino e che ogni ragazzo o ragazza del nostro paese possa avere, e poi per avermi dato la responsabilità di indossare la fascia da capitano con tutto ciò che comporta nel nostro Paese!!! Mi sono sempre dato anima e corpo per il celeste, come ognuno dei miei compagni di squadra e anche tu ci sei riuscito trasmettendo valori di identità, responsabilità e amore per la Nazionale. Perché ha fatto sentire la squadra per quello che è e lo dice sempre “la più importante delle cose meno importanti”. Ha reso la nazionale parte della nostra vita e il senso di appartenenza e l’orgoglio per la selezione di più di 3 milioni di uruguaiani si sono sentiti e rivisti in ogni angolo del mondo. Come uruguaiano, semplicemente GRAZIE Maestro!! E ovviamente tutte queste parole sono anche per te, maestro, Celso e Mario!»