Giulini: «Non molliamo, ne usciremo più forti di prima»

© foto CagliariNews24.com

Il presidente del Cagliari Tommaso Giulini ha parlato con il direttore sportivo Giovanni Rossi e l’allenatore Massimo Rastelli in vista della gara di Napoli

«Procediamo assieme e uniti, ne usciremo più forti di prima». Così Tommaso Giulini ha caricato il Cagliari in vista della difficile gara contro il Napoli, in programma domenica alle 12.30 al San Paolo. «Non molliamo una virgola, anche se ci attaccheranno». Il presidente del Cagliari Calcio ha pronunciato queste parole – riportate da La Gazzetta dello Sport questa mattina in edicola – di fronte al direttore sportivo Giovanni Rossi e all’allenatore Massimo Rastelli. Fiducia dunque al tecnico e al lavoro svolto finora, nonostante i due k.o. casalinghi consecutivi alla Sardegna Arena contro Sassuolo (0-1) e Chievo Verona (0-2). Domenica, per la settima giornata di Serie A, i rossoblù dovranno vedersela con la capolista del campionato, a punteggio pieno con la Juventus. Rastelli dovrà fare i conti anche con gli infortuni e gli assenti. Diego Farias e Leonardo Pavoletti continuano ad allenarsi in differenziato. Luca Ceppitelli non ci sarà al San Paolo, così come Gregory van der Wiel, che lavora per rimettersi in condizione dopo la sosta per le nazionali. Come se non bastasse, mancherà anche Fabio Pisacane, squalificato dopo il doppio giallo rimediato contro il Chievo Verona. Difficoltà nelle difficoltà. Ma come detto dal presidente Giulini a ds e tecnico, il Cagliari non si arrenderà: «Non molliamo una virgola».

Articolo precedente
melchiorri ufficialeNapoli-Cagliari, l’arma in più di Rastelli è Melchiorri
Prossimo articolo
Il Cagliari corre e picchia: Barella il più falloso della Serie A