Connettiti con noi

Hanno Detto

Giulini: «Semplici sarà ancora al Cagliari, stagione emozionante»

Pubblicato

su

Le parole di Tommaso Giulini a pochi minuti dal fischio di inizio di Milan-Cagliari. I rossoblù raggiungono la salvezza

Il presidente del Cagliari Tommaso Giulini ha parlato a Sky Sport prima di Milan-Cagliari.

LA SALVEZZA – «Un fiume di emozione, oggi eravamo a vedere tutti insieme la partita. Ce lo meritavamo. E’ scattato qualcosa contro il Parma, tutti ci davano per morti, eravamo sotto 3-1. Poi, col 4-3 è scattato qualcosa. I valori di questa squadra, di questi uomini, ci hanno portato a questa impresa sportiva, a questo miracolo sportivo. Anno estremamente complicato, non ce lo aspettavamo. Ma se ci siamo salvati è perché tutti hanno messo il loro mattoncino, non c’è mai stato nessuno screzio, nessun litigio».

DI FRA E SEMPLICI – «Abbiamo provato a dare un’identità con un allenatore importante, ma qualcosa non ha funzionato. Non è andata bene, poi per fortuna col cambio di allenatore c’è stato anche un cambio di tendenza. Semplici ha portato entusiasmo, compattezza, ha portato una proposta di calcio necessaria per salvarci, perché poi bisogna entrare nel mood salvezza e lui è stato bravo a cambiare la testa dei ragazzi e cambiare la stagione».

TUTTI COMPATTI – «Ho vissuto le ultime gare accanto a mio figlio Giacomo, da Parma in poi: abbiamo fatto le trasferte insieme anche al vicepresidente Fedele Usai e il commercialista Stefano Verna. Un’avventura meravigliosa che abbiamo condiviso e ricorderemo sempre. Ci sarà anche Semplici, assolutamente. Speriamo che Rog torni alla grande: dal suo infortunio, abbiamo avuto difficoltà».