Giulini: «Srna è vicino. Castro? Il Cagliari ha offerto 6 milioni al Chievo»

giulini cagliari bilancio
© foto CagliariNews24.com

Tommaso Giulini parla di sponsor, Maran e calciomercato a meno di tre settimane dal pre-ritiro di Aritzo. Il patron del Cagliari non si nasconde: «Voglio un Cagliari forte, miglioriamo l’undicesimo posto di due stagioni fa»

Tommaso Giulini torna a parlare a un mese dalla fine del campionato. Il presidente del Cagliari lo ha fatto ieri ai microfoni di Videolina, a margine della prima giornata del workshop organizzato al Forte Village dal club rossoblù. Incontro focalizzato sugli sponsor, doveroso quindi partire da loro. «Il rapporto in questi 4 anni è stato sempre crescente, soprattutto sul territorio. Abbiamo molti sponsor sardi, ci auguriamo di continuare a dar loro le giuste soddisfazioni». Poi un commento sull’arrivo in Sardegna di Rolando Maran. «Lo seguivo da tre anni. Quando siamo retrocessi ho provato a prendere lui e Sarri, ma nessuno dei due al tempo poté venire. Credo che Rolando sia un allenatore molto forte, faremo bene con lui».

MERCATO – Si passa al calciomercato. Il Cagliari è a un passo da Darijo Srna. «Siamo molto vicini, nei prossimi giorni potrebbe arrivare la fumata bianca. Inoltre da una settimana va avanti la trattativa col Chievo per Castro. Noi abbiamo offerto 6 milioni di euro per il cartellino del giocatore, ma ancora non c’è stata una risposta positiva». Il club rossoblù punta a crescere. «Voglio un Cagliari forte. Due stagioni fa siamo arrivati undicesimi. L’anno scorso volevamo migliorare ancora, purtroppo però non ce l’abbiamo fatta. Vogliamo assolutamente riuscirci l’anno prossimo».