Gianni Munari – I pagelloni di CagliariNews24

© foto www.imagephotoagency.it

Arrivato sul finire del mercato estivo per puntellare la rosa a disposizione di Massimo Rastelli, Gianni Munari si è rivelato un elemento prezioso all’interno dello scacchiere del Cagliari. Il 32enne centrocampista ha sempre risposto presente quando chiamato in causa, mettendo a disposizione della squadra le sue qualità principali, esperienza e duttilità tattica. Il suo apporto è stato fondamentale soprattutto a metà stagione, a cavallo tra la seconda parte del girone d’andata e la prima parte del girone di ritorno, quando la sua presenza si è rivelata indispensabile per sopperire – anche in termini di peso e carisma in campo – all’infortunio occorso a Daniele Dessena, che ha privato il centrocampo rossoblu di una pedina fondamentale.

 

Schierato principalmente da mezz’ala destra, la sua presenza fissa in campo è coincisa con il periodo in cui il Cagliari ha offerto le prestazioni migliori sotto il profilo del gioco e del rendimento. Non a caso il momento di difficoltà attraversato in primavera è arrivato con la contemporanea assenza per infortunio del centrocampo titolare. In totale sono 20 le presenze collezionate da Munari in questa stagione, condite da 2 gol – in casa di Avellino e Latina. Costretto a saltare le ultime 3 gare di campionato a causa della squalifica rimediata dopo l’espulsione diretta contro il Livorno, per Munari è comunque arrivata la quarta promozione in carriera: uno specialista delle risalite dopo le 3 dalla Serie B alla Serie A con le maglie di Lecce e Sampdoria e quella dello scorso anno dalla Championship alla Premier League con il Watford. Il suo futuro sembra lontano dal Cagliari, in ogni caso per lui l’avventura in rossoblu si  è conclusa ancora una volta nel migliore dei modi: Missione Compiuta.

 

VOTO 6,5

Articolo precedente
Davide Di Gennaro – I pagelloni di CagliariNews24
Prossimo articolo
Serie B – Questa sera l’andata del playout Lanciano-Salernitana