Connettiti con noi

Hanno Detto

Galli: «Vicario? Sempre più una rivelazione»

Pubblicato

su

L’ex portiere della Fiorentina in un’intervista ha parlato dell’estremo difensore ex Cagliari elogiandone le qualità

Giovanni Galli in una recente intervista a La Nazione ha parlato del ex portiere del Cagliari Vicario rispondendo a varie domande. L’ex Fiorentina ha elogiato molto le qualità del portiere dell’Empoli dicendo anche non ha niente da invidiare a Donnarumma. Queste le sue parole:

Vicario- «È sempre più una rivelazione. Quando la scorsa estate si parlava dell’interessamento della Fiorentina e altri club, la richiesta per il trasferimento si aggirava sui 20 milioni e mi sembrava una cifra alta, avevo qualche dubbio perché era arrivato in serie A a 24 anni e servivano conferme. Oggi invece, se mi vieni a chiedere 25 milioni sono felicissimo di darteli perché il ragazzo si è confermato ed è addirittura migliorato

Grande salto- «Certo. La pressione devi toccarla con mano e questo è un ragazzo veramente forte. Se approda alla Juventus, ci va per giocare, per sostituire Szczęsny. A 26 Vicario è nel pieno della maturità, ha fatto due anni di esperienza nell’Empoli ed è prontissimo per una big.»

Bloccato da Donnarumma- «Il pericolo c’è, ma intanto deve continuare così e poi si vedrà. Toccherà al Ct decidere. Io ho attraversato l’epopea di Zoff, e Donnarumma è bravo ma non è Zoff o Buffon. Vicario se la può giocare, non ha niente in meno di lui, tranne il conto in banca

Migliori caratteristiche- «Si è completato, sta prendendo coscienza e forse fino ad ora lo ha frenato solo il fatto di non capire fino in fondo quanto fosse forte, ma ora lo ha capito perfettamente. Poi è agile pur essendo così alto. È veloce ad andare a terra, nei movimenti. Donnarumma non è rapido sulle gambe come lui. In più ha l’umiltà di lavorare duro ed è la chiave per rimanere a lungo ad alti livelli.»

Migliorare- «Fatico a trovargli dei difetti. Lo vedo reattivo, bravo sulle palle alte, fra i pali. È una sorpresa a 360 gradi. Lo voglio valutare meglio con i piedi, però mi sembra preparato anche in quello e poi ricordiamoci sempre che i portieri devono essere bravi con le mani, sennò non gli metterebbero i guanti.»

Advertisement

News

Video

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.