Connettiti con noi

News

Futuro Cagliari, una fascia che deve trovare un braccio. Deiola in pole

Pubblicato

su

La nuova stagione è alle porte ma non si sa ancora con certezza chi indosserà la fascia di capitano

La serie B 2022/2023 inizia tra meno di due mesi ma il Cagliari ha ancora quasi tutto da ricostruire, dalla questione delle cessioni a reparti interi che avranno bisogno di laute spese. I soldi stanno arrivando dalle vendite eppure i milioni nelle casse della società di Giulini non possono comprare la personalità per fare il capitano. Soprattutto se si considera che si tratta di una formazione che deve puntare inevitabilmente all’immediata risalita.

Il direttore sportivo Capozucca aveva indicato, a stagione appena terminata, il nome di Alessandro Deiola come designato ad essere il fulcro del nuovo progetto nonché il futuro capitano della squadra sarda. Nonostante ciò, da giorni si sentono voci di una sua possibile partenza direzione “serie A”. Qualora il ventiseienne di San Gavino Monreale rifiutasse le lusinghe della massima serie, si potrebbe puntare forte su un ragazzo del vivaio capace di fare dell’appartenenza uno dei tasselli dai quali ripartire per la ricostruzione dell’identità di una squadra che rischia di smarrirsi a causa di tutte le cessioni obbligate. Si attendono sviluppi dal mercato ma non solo.

Advertisement

News

Video

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.