Connettiti con noi

Focus

Futuro Cagliari, l’attacco ha bisogno di pochi nomi e tanto impegno

Pubblicato

su

La società guidata da Tommaso Giulini deve trovare il sostituto di Joao Pedro, pronto a partire per la Turchia

Lapadula, Puscas, Kouamé, Cissè o Lasagna, cambia poco, la serie B richiede tanto sudore e duro lavoro. Lo stile di gioco di Fabio Liverani non prevede l’uso di molte prime punte e, quindi, la necessità sarà quella rimpiazzare numericamente la partenza della punta di Ipatinga per iniziare subito a lavorare.

Il tecnico romano è noto per la sua capacità di tirare fuori il meglio dal materiale tecnico che gli viene affidato. Le sue richieste non sono mai state quelle di grandi nomi, per i quali servono altrettanto grandi esborsi di denaro. Le sue scelte sono state da subito ponderate e fatte nel segno della rendita che un dato giocatore può dare. E’ per questo che non sarà mai un nome ad incidere nel calcio di Liverani quanto più un giocatore con il suo patrimonio tecnico, tattico e caratteriale.

Advertisement

News

Video

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.