Fiorentina-Cagliari, la partita di Davide Astori

astori cagliari fiorentina
© foto www.imagephotoagency.it

Fiorentina-Cagliari sarà inevitabilmente la partita di Davide Astori. In suo onore entrambe le squadre hanno ritirato la maglia numero 13

Fiorentina-Cagliari non sarà una partita come le altre. Non può esserlo dopo la tragedia accaduta il 4 marzo scorso a Udine. La scomparsa di Davide Astori ha sconvolto tutto il mondo del calcio. Inevitabilmente però per alcuni è stato un lutto più toccante rispetto ad altri. A Firenze si piange ancora il capitano. Anche la Sardegna non è potuta restare certo indifferente. Nell’attuale Cagliari ci sono tanti ex compagni del centrale bergamasco: dallo staff composto da Lopez, Agostini e Fini ai giocatori come Sau, Cossu, Dessena e Castan. Da giovane promessa a difensore della Nazionale italiana: Astori è cresciuto in rossoblù, vestendo quei colori per 6 anni. In diverse occasioni ha anche indossato la fascia di capitano, a dimostrazione di quanto fosse legato alla squadra e al club.

TREDICI  Per uno scherzo del destino la gara tra Fiorentina e Cagliari si giocherà domenica 13, come il numero di maglia che in onore di Astori è stato ritirato da entrambe le società. All’Artemio Franchi le squadre lo ricorderanno prima del fischio d’inizio, al di là dei colori e degli obiettivi stagionali, cercando di onorarlo in campo nel migliore dei modi in una partita che non sarà affatto come le altre.