Connettiti con noi

News

Finale Euro 2020, cambio sede solo in casi estremi: due le alternative, non c’è Roma

Pubblicato

su

Mario Draghi, presidente del Consiglio, ha lanciato una provocazione: giocare la finale di Euro 2020 a Roma per l’aumento dei contagi in Inghilterra

Roma come sede della finale di Euro 2020. È stata questa la proposta lanciata ieri da Mario Draghi visto l’aumento dei contagi da Covid-19 in Inghilterra, dove si giocherà l’atto finale della manifestazione. Il governo inglese rassicura la UEFA che, dal canto suo, pare non essere molto propensa a sostituire Wembley.

Il cambio sede, quindi, potrebbe esserci solo in casi estremi e le possibili città a prendere il posto di Londra sarebbero due, ma non Roma. Come riportato da La Gazzetta dello Sport, infatti, Monaco e St. Pietroburgo potrebbero essere scelte come sedi alternative. In Germania si giocherà l’Europeo del 2024, c’è già organizzazione ma il governo tedesco era contrario anche a giocare la fase a gruppi con il pubblico. La Russia, invece, ha ospitato gli ultimi Mondiali e dispone quindi di strutture moderne e all’avanguardia-