Vice presidente FIFA: «Priorità ai campionati nazionali»

serie a
© foto www.imagephotoagency.it

Montagliani, vice presidente della FIFA, ha espresso i suoi dubbi sulla ripresa delle competizioni internazionali: la priorità sono i campionati interni

Mentre in Italia continua il botta e risposta a distanza tra i portatori di interessi in conflitto, il tema ripresa del mondo del calcio continua anche a livello istituzionale. Ieri il legale della FIFA, Emilio Garcia Silvero, ha evidenziato che l’organismo non può prorogare il termine dei contratti gettando nuove incognite sui lavori in corso per salvare la stagione.

Oggi ha parlato Victor Montagliani, presidente della CONCACAF e vice presidente FIFA: «La ripresa delle competizioni internazionali, personalmente, penso che sia un po’ difficile. Non solo per una questione di salute pubblica e di differenti stadi della pandemia nei vari paesi del mondo, ma anche perché bisognerà attendere il ripristino dei collegamenti internazionali. In questo momento ritengo che i campionati domestici siano la priorità. Speriamo di ricominciare a settembre, ma ci tengo a dire che non ne sono affatto sicuro, alla luce dell’attuale andamento della pandemia», le sue parole all’agenzia PA riportate dall’Ansa.