Connettiti con noi

News

FIFA, approvato il Clearing House: nuovi regolamenti sui trasferimenti dei giocatori

Pubblicato

su

La federazione internazionale ha stabilito dei nuovi regolamenti dei trasferimenti volti a tutelare giovani e accademie

Nella riunione svoltasi in Nuova Zelanda il consiglio della FIFA ha istituito il Regolamento FIFA Clearing House. Le norme – le quali entreranno il vigore dal 16 novembre – hanno la finalità di rendere più trasparenti i trasferimenti, automatizzerà i trasferimenti tra i singoli club ed inoltre cercherà di garantire i premi di formazione (indennità di formazione e contributi di solidarietà). Questo il comunicato della FIFA a riguardo, riportato da Gianluca Di Marzio:

Nella sua riunione ad Auckland/Tāmaki Makaurau, Aotearoa Nuova Zelanda, il Consiglio FIFA ha approvato il Regolamento FIFA Clearing House, un passo importante nella salvaguardia della trasparenza e della responsabilità nel sistema globale dei trasferimenti. I regolamenti sono il risultato della riforma globale del sistema di trasferimento della FIFA e seguono un ampio processo di consultazione avviato dal Comitato delle parti interessate del calcio FIFA nel 2017. I regolamenti, che entreranno in vigore il 16 novembre 2022, sono un insieme di norme in base alle quali la FIFA Clearing House centralizzerà, elaborerà e automatizzerà i pagamenti tra club, inizialmente relativi ai premi di formazione (indennità di formazione e contributi di solidarietà), ma anche promuovendo la trasparenza finanziaria e l’integrità all’interno del sistema di trasferimento internazionale. Si stima che attraverso la FIFA Clearing House, quasi 400 milioni di dollari saranno distribuiti ogni anno ai club di formazione, un aumento di cinque volte rispetto alla situazione attuale.

Advertisement

News

Video

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.