Euro 2016, oggi l’Italia sfida la Svezia di Ekdal

© foto www.imagephotoagency.it

Dopo l’importante successo contro il Belgio all’esordio, nella partita che sulla carta avrebbe dovuto essere la più ostica del girone, l’Italia si appresta oggi ad affrontare il secondo impegno del suo Europeo. Di fronte gli azzurri si troveranno la Svezia, squadra che ruota decisamente intorno al suo sole Ibrahimovic ma che nella sua formazione presenta anche un ex rossoblù che a Cagliari ha lasciato ottimi ricordi.
Sarà con tutta probabilità in campo sin dal primo minuto Albin Ekdal, conoscitore del calcio italiano per aver giocato con Juventus, Siena e Bologna prima di arrivare in Sardegna dove ha finalmente visto sbocciare la sua carriera.
Nei quattro anni vissuti in rossoblù il centrocampista, abile come pochi nel coniugare le due fasi di gioco, ha conquistato anche la fiducia dei suoi compatrioti entrando stabilmente nel giro della nazionale svedese e venendo premiato per due anni di fila come miglior centrocampista del suo paese. Alle 15 la sfida fra le due nazionali, con l’Italia che momentaneamente guida il girone dall’alto dei tre punti conquistati nella prima giornata e la Svezia che arriva dal pareggio con l’Irlanda.

Articolo precedente
Germania-Polonia, Salamon parte dalla panchina
Prossimo articolo
Euro 2016, la Polonia ferma la Germania. Salamon ancora in panchina