Verso Empoli-Cagliari, il punto sugli azzurri

empoli zajc
© foto www.imagephotoagency.it

L’Empoli, avversario del Cagliari nella prima giornata di Serie A, si presenta ai nastri di partenza con tanto entusiasmo ed un mix di giovani ed esperti in squadra

Entusiasmo e morale alto in casa Empoli. La squadra di Andreazzoli concretizzerà il suo ritorno in Serie A domani sera al Castellani. Di fronte il Cagliari di Maran e dell’ex Carli, oggi ds isolano ma con un importante passato prima da calciatore e poi da dirigente proprio ad Empoli. Ad aumentare l’entusiasmo in casa azzurra un mercato forse mai così importante: la punta di diamante è La Gumina, promettente attaccante classe ’96 pagato ben 9 milioni. Ma all’ex Palermo, che prover ad affermarsi in Serie A, si affiancano gli arrivi di Salih Ucan, Acquah, Antonelli e Silvestre (quest’ultimo per breve tempo nei radar dei sardi).

Arrivi che hanno aumentato l’esperienza e la qualità di una rosa che nella passata stagione ha vinto il campionato cadetto. Da segnalare anche l’ingaggio di Jacob Rasmussen, centrale difensivo classe ’97 che ha convinto tutti già nel precampionato e domani, per via dell’assenza di Maietta, dovrebbe affiancare Silvestre nell’11 titolare. Non solo acquisti: nel calciomercato dei toscani pesa parecchio la permanenza di alcuni gioiellini, come Bennacer e soprattutto Zajc. Il trequartista sloveno, dopo essersi affermato in Serie B nella passata stagione, è pronto al salto in quella Serie A solo assaporata due stagioni fa (5 presenze ed un gol, proprio al Cagliari).

Empoli-Cagliari, la probabile formazione di Andreazzoli

L’Empoli si presenta ai nastri di partenza della Serie A con un mix di giovani ed esperti: di fronte al portiere Terracciano una linea a quattro composta da Di Lorenzo, Silvestre, Rasmussen (che dovrebbe partire titolare per l’assenza dell’infortunato Maietta) e Pasqual. A centrocampo c’è qualche dubbio relativo alle condizioni di Bennacer, con Capezzi in cabina di regia e Rade Krunic mezzala. Tra le linee il talento e la dinamicità di Zajc. In avanti la freschezza di La Gumina e l’esperienza di Caputo, che dopo un campionato da 26 gol ed una carriera da bomber di cadetteria vuole tentare di prendersi la massima serie a 31 anni compiuti.

EMPOLI (4-3-1-2): Terracciano; Di Lorenzo, Silvestre, Rasmussen, Pasqual; Bennacer, Capezzi, Krunic; Zajc; La Gumina, Caputo.
Allenatore: Andreazzoli.

LE ULTIME SUL CAGLIARI A PORTATA DI MANO: SCARICA LA NOSTRA APP

Articolo precedente
Empoli-Cagliari, i convocati di Maran: c’è Rafael, out Klavan
Prossimo articolo
klavan liverpoolKlavan al Cagliari: il profilo dell’idolo dei tifosi del Liverpool