Empoli-Cagliari, i precedenti in Toscana nella massima serie

marilungo
© foto www.cagliarinews24.com

Castellani campo sfortunato per il Cagliari. I rossoblù hanno vinto una sola volta ad Empoli

Empoli e Cagliari non si sono incrociate spesso in Serie A. Sono solo cinque i precedenti andati in scena al Castellani. Il primo incontro tra le due squadre risale al novembre del 1998. I rossoblù di Ventura, neopromossi nella massima serie, persero di misura in Toscana. Arturo Di Napoli gelò i sardi con una doppietta, a rendere meno amara la sconfitta ci pensò Roberto Muzzi, che dimezzò lo svantaggio nei minuti di recupero.
NEL SEGNO DI TAVANO – Nel settembre 2005 Andrea Capone, rientrato in Sardegna dal prestito al Treviso, illuse i tifosi rossoblù. Tavano, autore di una doppietta, e Almiron consegnarono però i tre punti a mister Somma. Un anno più tardi fu poi Ighli Vannucchi a decidere una gara equilibrata. Insieme alla partita il Cagliari perse anche Antonio Chimenti, out per infortunio per circa quattro mesi.
POKER POZZI – Il Castellani fu ancor più amaro nel dicembre 2007. I ragazzi di Nedo Sonetti rimediarono un poker da Nicola Pozzi. L’unica rete ospite fu messa a segno da Daniele Conti. Il Cagliari, condannato alla retrocessione nella serie cadetta, riuscì poi a risollevarsi grazie alla cura Ballardini. L’Empoli, che a metà stagione navigava in acque serene, crollò invece nella seconda parte di stagione, finendo così per salutare la Serie A.
ILLUSIONE ZEMANLANDIA – L’ultimo Empoli-Cagliari è dell’ottobre 2014. I rossoblù di Zeman colsero in Toscana una delle poche gioie stagionali. Sau aprì le marcature con un gran gol di destro, Avelar ribadì subito disegnando una traiettoria imparabile su calcio da fermo. Non contento, il laterale brasiliano segnò ancora dal dischetto. Tra i protagonisti di giornata anche lo svedese Albin Ekdal, autore dello 0-4 finale.

Articolo precedente
Pucciarelli EmpoliEmpoli: Pucciarelli e Veseli verso il recupero
Prossimo articolo
gabigolCdS: Miangue e Gabigol rinforzi per Rastelli?