Empoli, Martusciello: «A Bologna un punto che dà autostima, testa al Cagliari»

Martusciello
© foto www.imagephotoagency.it

Il punto conquistato a Bologna muove la classifica dell’Empoli, ferma da tre giornate. Il tecnico azzurro Martusciello ha evidenziato l’importanza del risultato del Dall’Ara in vista della sfida casalinga di sabato contro il Cagliari

L’Empoli, prossimo avversario del Cagliari, ha ripreso stamani gli allenamenti in vista della gara di sabato alle 15 contro i sardi. Una sfida che vedrà opposte due squadre con classifica diverse – 9 i punti di differenza – ma con obiettivo comune, la salvezza. Al termine della gara del Dall’Ara il tecnico degli azzurri Giovanni Martusciello ha mostrato soddisfazione per il punto colto nel pomeriggio ma anche determinazione a migliorare per raggiungere l’obiettivo. La squadra toscana ha interrotto la striscia negativa di tre sconfitte consecutive subite contro Fiorentina, Milan e Sassuolo, in cui aveva segnato appena un gol subendone ben 11.
MARTUSCIELLO – «Ci prendiamo questo risultato, che interrompe la striscia di risultati negativi dove paradossalmente avevamo giocato meglio rispetto alla sfida del Dall’Ara. Il punto di Bologna dà serenità nel lavoro, aumenta l’autostima, In questo momento abbiamo bisogno di credere di più in ciò che possiamo fare, la squadra ha dimostrato di poter fare bene in passato ma bisogna replicare quelle prestazioni con più frequenza. Vedremo nella partita di sabato contro il Cagliari l’approccio della squadra», le parole dell’allenatore dei toscani, raccolte da pianetaempoli.it.

Articolo precedente
Empoli, seduta mattutina: Pucciarelli e Veseli a parte
Prossimo articolo
diousséEmpoli, Dioussé: «Testa al Cagliari»