Connettiti con noi

Hanno Detto

Dionisi: «Rabbia per i gol subiti, dobbiamo migliorare la gestione del vantaggio»

Pubblicato

su

Le parole del tecnico del Sassuolo Alessio Dionisi al termine della partita con il Cagliari conclusasi in pareggio

Per il Sassuolo, come anche per il Cagliari, il pareggio ottenuto oggi al Mapei Stadium cambia di poco la situazione in classifica ma può comunque rappresentare un piccolo passo in avanti vista anche la grande produzione offensiva. Ecco l’analisi del match effettuata ai microfoni di Dazn dal tecnico neroverde Alessio Dionisi.

GOL SUBITI – «Mi fanno arrabbiare i gol subiti. Abbiamo concesso azioni pericolose, servivano letture migliori in alcune situazioni. L’abbiamo riaperta, l’abbiamo giocata ma non si possono fare questi errori».

GESTIONE DEL VANTAGGIO – «Sono d’accordo. Oggi giocavamo con una squadra che sapevamo sarebbe venuta qua a fare quel tipo di partita. L’unico errore che non dovevamo fare l’abbiamo fatto. Sulla prestazione posso dire poco, abbiamo creato tanto. Dobbiamo lavorare sulla gestione del vantaggio».

BERARDI – «Berardi più dentro il campo? Domenico ha maggiore libertà di tutti, ha talento, non si deve mai allontanare dalla palla, non si deve allontanare dal campo perché lì fa davvero la differenza».

RASPADORI E FRATTESI – «Sono due giocatori giovani, possono sbagliare. Davide deve essere più equilibrato. L’allenatore deve supportare, dare fiducia senza esaltare troppo».