Italia, Cragno: «Cercherò di meritarmi la convocazione»

cragno
© foto www.imagephotoagency.it

Alessio Cragno parla dal ritiro dell’Italia: «Mi sono inserito senza problemi. Qui il livello dei portieri è alto, cercherò di meritarmi la chiamata»

Insieme a Biraghi, Lazzari e Zaniolo, Alessio Cragno compone il gruppo di giocatori alla prima convocazione in Nazionale Maggiore. Una chiamata che comporta emozione ma anche responsabilità. L’estremo difensore classe ’94, che insieme al ’97 Barella rappresenta il Cagliari in Nazionale, ha parlato della situazione dei giovani in Italia e dell’impatto col mondo azzurro: «Penso che di giovani italiani bravi ce ne siano, a volte si permette un errore di più al giovane straniero, mentre l’italiano passa per meteora – riporta il sito della FIGC -. Per quanto riguarda l’inserimento nel gruppo non ci sono stati problemi, anche quelli che non conoscevo sono molto disponibili con i nuovi arrivati. Il livello qui è alto, Donnarumma, Perin e Sirigu hanno grandissime qualità. Sono appena arrivato e cercherò di meritarmi questa convocazione».

Leggi anche: GLI IMPEGNI DEGLI OTTO ROSSOBLU IN NAZIONALE

Articolo precedente
under 17Cagliari Under 15, tre vittorie su tre in Bulgaria
Prossimo articolo
Cagliari, avvio in crescendo: ora la sosta per migliorare i meccanismi