Cragno: «Non penso al mercato. A Ferrara per fare la nostra partita»

© foto www.imagephotoagency.it

Cagliari, parla Alessio Cragno: il portiere rossoblù, protagonista fin qui di una stagione più che positiva, mette nel mirino la sfida con la Spal

Sono lontani i tempi delle prime apparizioni in Serie A, quando Alessio Cragno non aveva ancora vent’anni e i suoi esordi coincisero con una stagione disgraziata per il Cagliari. Da allora è passato qualche anno, l’esperienza è maturata attraverso i prestiti a Lanciano e Benevento per poi culminare con il ritorno al rossoblù e alla massima serie. Tutta un’altra storia per un portiere che ha fatto ricredere tanti e che oggi fa parte del giro della Nazionale. In un’intervista alla Gazzetta dello Sport Cragno si racconta a tutto tondo e chiarisce anche il suo pensiero sul mercato, dove le sue quotazioni sono in costante rialzo: «Non ci penso proprio. E non ho nemmeno il tempo di pensarci. Sto troppo bene a Cagliari, sono legato a questa società, voglio far bene qui. Ho comprato casa in centro, un investimento». Sguardo al presente, dunque, a cominciare dalla partita di domani in casa della Spal: «A Ferrara sarà dura. Ma dobbiamo guardare noi stessi. E fare sempre la nostra partita».

Articolo precedente
SPAL-Cagliari, i precedenti: la prima vittoria sarda nel 2017 – VIDEO
Prossimo articolo
Maran: «SPAL insidiosa, noi dobbiamo fare il Cagliari»