Cragno: «Europa? E se ci andassi col Cagliari? Qui progetto vero»

© foto Db Firenze 07/10/2020 - amichevole/ Italia-Moldovia / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Alessio Cragno

Alessio Cragno, portiere del Cagliari, ha parlato ai microfoni della Gazzetta dello Sport delle ambizioni in rossoblù e del sogno Azzurro

Il mercato, per adesso, non esiste. Il presente è rossoblù, senza sé e senza ma. «Europa? E se ci andassi col Cagliari? Guardi che qui c’è un progetto vero». Il portierone dei sardi Alessio Cragno non ha dubbi: si può diventare grandi anche in Sardegna. Ne ha parlato alla Gazzetta dello Sport, a cui ha rilasciato una lunga intervista pubblicata nell’edizione odierna del cartaceo.

SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!

CAGLIARI – «Stiamo stentando a decollare perché c’è stato un cambiamento profondo. Innanzitutto l’allenatore nuovo, perché ci sono molti giovani. Dobbiamo andare meno volte in svantaggio ed essere meno altalenanti. Ma stiamo crescendo. Ho fiducia perché c’è un tecnico come Di Francesco che ha un’idea precisa del calcio che vuole. Vuole alzare l’asticella, come il Club».

NAZIONALE E CONCORRENZA – «L’Europeo è il sogno. C’è concorrenza, tanta, ma facendo bene col Cagliari posso arrivarci. La sfida di domani con Silvestri? Lui è un portiere completo, mi ha colpito la grande spinta».