Cagliari, Cragno: «Peccato, volevamo iniziare bene l’anno» – VIDEO

cragno
© foto CagliariNews24.com

Al termine della sconfitta casalinga di Coppa Italia contro l’Atalanta Alessio Cragno ha parlato in zona mista ai nostri microfoni

Le sue parate non hanno evitato al Cagliari sconfitta ed eliminazione dalla Coppa Italia. Dopo aver retto per 88′, il muro rossoblù è crollato sotto i colpi di Zapata e Pasalic. Al termine di Cagliari-Atalanta ha parlato Alessio Cragno, senza dubbio il miglior rossoblù del match: «Volevamo assolutamente il passaggio del turno, non c’era differenza tra questa gara ed una di campionato. Ci tenevamo a partire bene in questo 2019 affrontando bene una squadra come l’Atalanta, peccato non esserci riusciti. Il vento? Non ha dato troppi fastidi, anche se quando giochiamo in casa ormai è una consuetudine: ci stiamo abituando. Differenze di prestazione tra primo e secondo tempo? Nel primo siamo riusciti a restare compatti e corti, evitandogli di essere pericolosi. Siamo anche sfortunati, avremmo potuto segnare e magari la gara sarebbe cambiata. Poi loro sono organizzati, hanno qualità e giocano bene da tanto: è merito loro se sono riusciti a vincere. L’Empoli? Rispetto alla gara d’andata siamo un’altra squadra, per noi questa è una partita fondamentale: sappiamo quanto è importante per classifica e salvezza».

🎙 #CagliariAtalanta, Alessio #Cragno ai nostri microfoni: “Peccato, volevamo passare il turno. Ora testa alla sfida con l’#Empoli”

Gepostet von CagliariNews24 am Montag, 14. Januar 2019

Intervista realizzata dal nostro inviato alla Sardegna Arena Sergio Cadeddu

Articolo precedente
cragnoCagliari-Atalanta, le pagelle: rossoblù eliminati
Prossimo articolo
Passetti: «Barella resta almeno fino a giugno»