Conferenza stampa Scuffet: «Cagliari è una grande opportunità, c'è un clima positivo» - Cagliari News 24
Connettiti con noi

Hanno Detto

Conferenza stampa Scuffet: «Cagliari è una grande opportunità, c’è un clima positivo»

Pubblicato

su

Simone Scuffet, nuovo portiere del Cagliari, si presenta ai nuovi tifosi intervenendo in conferenza stampa: le sue parole

(Lorenzo Schirru inviato ad Asseminello) Simone Scuffet, nuovo portiere del Cagliari, si presenta alla nuova tifoseria rossoblù intervenendo in conferenza stampa dal pre ritiro di Asseminello. CagliariNews24 segue le sue parole riportandole testualmente.

LE PAROLE DI SCUFFET

MOTIVAZIONI – «Il Cagliari è una grande opportunità, non voglio farmela scappare. Sono venuto qui con la motivazione di dimostrare quello che penso di valere e quanto penso di essere migliorato. Sono venuto qui con la motivazione di dimostrarlo in una categoria che posso fare»

RADUNOVIC – «Sapevo di venire in una squadra con un portiere che ha fatto bene lo scorso anno. La situazione mi è stata chiarita e ho accolto la sfida con positività. Voglio provare a mettere sotto difficoltà il mister»

PERCORSO – «Sono venuto qui per provare a dare delle risposte, a far vedere il mio percorso perché mi sono tolto delle belle motivazioni. Sono andato in Romania per giocare le competizioni europee e penso sia arrivato il momento di accettare questa sfida in una categoria difficile dove spero di fare bene»

RUOLO E NAZIONALE – «Qui c’è attenzione al ruolo, si lavora bene e questo può essere qualcosa che mi da qualcosa. Si vede bene come lo staff è preparato e spero di migliorare . La Nazionale non è nei miei pensieri, sono qui per me stesso e fare qualcosa di buona. Qui si sente»

PRESSIONE – «Una squadra quando sente l’appoggio e la rappresentazione del popolo sia costretta a dare di più e questo può dare qualcosa in più. L’appartenenza è decisiva come quella dei tifosi»

ESPERIENZE – «Sono riuscito a mettere in fila due anni in cui ho giocato tanto e questo aiuta tanto. Dal punto di vista umano, affrontare esperienze e sfide ti da tanto. Da qui non ce ne accorgiamo. Le competizioni europee mi hanno dato tanto, spero di riuscire a portare qui queste esperienze he ho aggiunto al mio bagahlio»

RANIERI E CONOSCENZE – «Con Ranieri c’è stato un bell’impatto. Riesce a tenere un clima positivo negli allenamenti, anche in questi giorni in cui siamo qui, anche al di fuori. L’ambiente è positivo. Conoscevo Capradossi e Jankto. Anche tutti quelli che conosco e che venivano da Cagliari mi hanno sempre parlato bene della città e della squadra. Non avrò problemi»

FUTURO E PRESENTE – «L’importante è vivere nel presente, con un occhio al futuro. Bisogna prendere le esperienze che ci sono eccome con un occhio al futuro. Personalmente ho avuto poca possibilità di comoscere la città, sono qui al centro sportivo e ho poco tempo per uscire. C’è da allenarsi. Vicario me ne ha parlato bene»

ESTERO E SERIE A – «Andare all’estero è una grande occasione. Partendo dalla domanda sulla Serie A credo che sarà un campionato tosto. L’entusiasmo ci può dare una mano a raggiungere l’obiettivo. Le squadre sono molto attrezzate e sarà difficile, ci sarà da lottare siamo qua per farlo. Tornano all’estero, penso sia stata una grande occasione, l’ho vissuta con la voglia di apprendere dal punto di vista professionale. Arabia Saudita? E’ un discorso economico e non voglio entrare in questo discorso. Mi voglio confrontare in un campionato di primo livello con squadre rappresentative, siamo come all’Apoel, sia al Cluj. Si rappresentava una Nazione siccome abbiamo passato i gironi in Europa»

NUMERO DI MAGLIA – «Ancora non ne abbiamo parlato»

DELUSIONI E PERIODI – «E’ importante non perdere tempo nel presente, ho sperimentato cose diverse. Ho avuto grandi delusioni in cui si è parlato molto male. In tutto ciò bisogna fare tesoro e trovare appigli da tirare fuori e utilizzarli per fare qualcosa di buono»

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.