Connettiti con noi

Hanno Detto

Conferenza stampa Pisacane: «E’ come se non fossi mai andato via da Cagliari, sono molto felice»

Pubblicato

su

L’ex difensore del Cagliari ora nello staff di mister Liverani, Fabio Pisacane, interviene in conferenza stampa

(Emanuele Olla inviato all’Unipol Domus) – L’ex difensore del Cagliari e ora nello staff di mister Liverani, Fabio Pisacane, interviene in conferenza stampa al termine della seconda settimana di ritiro ad Asseminello. CagliariNews24 segue in Diretta LIVE le sue parole riportandole testualmente.

LE PAROLE DI FABIO PISACANE

RITORNO – «Il destino ha voluto che tornassi come sette anni fa, speriamo che sia di buon auspicio, quell’anno finimmo bene. Arrivo con entusiasmo come il primo giorno a Cagliari. Per me è un anno zero, anche io da un punto di vista tecnico devo fare esperienza. Cercherò di mettermi al servizio degli altri con umiltà e generosità come da giocatore»

GIOVANI – «Sono rimasto molto sorpreso, hanno grandissimo valore. Il Cagliari punta sul settore giovanile e ci sono tanti ragazzi che danno una grandissima mano e dare qualcosa di importante»

RITIRO – «Ognuno di noi deve dire basta con il calcio giocato, il fisico e il ginocchio si sono fermati per la seconda volta ed era inevitabile cambiare pagina. Questa opportunità ha reso tutto più facile»

COMPAGNI – «Fa un effetto bello, ritrovare i miei ex compagni è stato piacevole, tante volte c’è l’istinto di comportarmi come facevo da giocatore ma ora ho un altro ruolo. La vita è così, e mi piace questo nuovo ruolo»

AMBIENTE – «Normale che quando succede questo l’ambiente è scosso, c’è voglia di ripartire e giocare subito, sono le giornate che ti fanno svoltare mentalmente. Le scorie andranno via piano piano»

NUOVI ARRIVI«Sono giocatori bravi, molto disponibili e propensi a ogni indicazione del mister, siamo tutti contenti che abbiamo questi giocatori nella nostra rosa»

LAVORO – «Un pregio del mister è che tutti facciamo tutti, siamo tutti coinvolti a 360 gradi, non ci sono ruoli predefiniti, a livello di organigramma ci sono Liverani e Bovo e ognuno ricopre diverse figure»

STUDIO – «Ho un incarico provante ma nella vita c’è di molto più faticoso, faccio un lavoro che mi piace. L’anno che sono stato fermo ho letto e studiato, ogni momento è buono per migliorarsi e studio Scienze della Comunicazione»

RITORNO AL CAGLIARI – «Non me ne sono mai andato, mi è stata fatta una chiamata e l’ho colta al volo, mi è sempre piaciuto restare nel mondo del calcio e volevo stare in campo. Sono stato 6 anni a Cagliari e la società sapeva del mio desiderio di rimanere in questo mondo, come c’è stata la possibilità ho colto al volo la possibilità»

ANNO ZERO – «I dolori sono altri, per il mio concetto di vita, dispiaceva andare via quando sono andato ma uno deve fare i conti con la realtà, ci siamo salutati con tanta stima reciproca ed essere tornato dopo poco tempo mi ha fatto tanto piacere, mentirei a dire che non sono felice ad essere tornato. E’ un anno in cui lavoro con uno staff preparato e posso imparare tanto, ho tante ambizioni e vedremo il mio futuro cosa mi riserverà»

BOCCIA – «Noi difensori bassi ci assomigliamo tutti, lui appena l’ho visto gli dissi di mettersi le calze come le portavo io. Secondo me è più forte del sottoscritto, mi sbilancio»

Advertisement

News

Video

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.