Connettiti con noi

Hanno Detto

Conferenza stampa Mazzarri: «Mi aspetto un Cagliari presente per tutti i 90 minuti. Non possiamo più gettare punti» – VIDEO

Pubblicato

su

Il tecnico del Cagliari Walter Mazzarri presenta ai media in conferenza stampa la gara di domani contro il Napoli

Il tecnico del Cagliari Walter Mazzarri presenta ai media in conferenza stampa la gara di domani contro il Napoli: CagliariNews24 segue in diretta LIVE le parole dell’allenatore riportandole testualmente.

LE PAROLE DI MISTER MAZZARRI

INFERMERIA – Ceter e Nandez continuano con il personalizzato. Lavori individuali al centro Sportivo di Assemini per Rog, Walukiewicz e Strootman. Lavorano a parte Carboni, Lykogiannis, Marin e Pavoletti.

LA PARTITA – «Sappiamo il valore del Napoli. Abbiamo visto quello che sono stati capaci anche con il Barcellona. Noi dobbiamo pensare a noi stessi. Possiamo mettere in difficoltà anche le grandi squadre, l’abbiamo dimostrato a Bergamo. Sono ancora un po’ arrabbiato per come, nella partita contro l’Empoli, siamo partiti bene, poi ci siamo spenti e nonostante il buon secondo tempo non siamo riusciti a vincere. Dobbiamo essere presenti per tutti i 90 minuti. Non possiamo gettare via punti per cali di tensione che poi costano. Abbiamo fatto grandi passi avanti però dobbiamo migliorare su questo aspetto. Contro il Napoli mi aspetto di vedere almeno una concentrazione, un’attenzione, un’aggressività per tutti i 90 minuti, quello che richiede il calcio moderno».

CAGLIARI CONSERVATIVO O VIA ALLE SPERIMENTAZIONI? – «Bisognerà essere attenti sulla fase passiva, se lasci palleggiare il Napoli ti gira la testa. Hanno ricambi, hanno ritrovato i loro giocatori. I ragazzi sanno già cosa ho detto, vediamo se saranno bravi».

ALLENATORI RIVALI – «Con lui ho fatto addirittura il corso di seconda categoria, mangiavamo insieme. È acqua passata, abbiamo un buon rapporto. Siamo diversi. Chiaro che ognuno di noi cerca di battere l’altro».

IL PUBBLICO – «Già la prevendita è numerosa. Mi aspetto un grande aiuto. I tifosi sono sempre stati eccezionali. Contro il Napoli abbiamo bisogno del nostro pubblico per tutta la partita. Abbiamo bisogno del loro incoraggiamento».

LOTTA SALVEZZA – «Non guardo gli altri. Mi concentro al massimo sulla nostra squadra. Dobbiamo fare il possibile e l’impossibile per fare punti. La partita a Empoli, senza quei quindici minuti buttati, era da vincere. Abbiamo permesso di farci male, abbiamo rischiato di prendere anche il secondo gol. Le partite sono sempre di meno, bisogna fare un salto di qualità e di maturità».

BASELLI DAL PRIMO MINUTO? – «Io penso che ora stia bene. Con i cinque cambi siamo 15, 16. Sono tutti titolari. Abbiamo avuti tanti giocatori con qualche problema. Cercherò di mettere in campo quelli che mi danno più certezze. Devono essere tutti pronti»

COSA CAMBIA SENZA LOVATO? – «È molto importante per noi ma anche senza di lui abbiamo fatto bene. Devo capire, chi, per caratteristiche, può sostituirlo. Ultimamente molti ragazzi hanno fatto bene».

NAPOLI E PASSATO – «Avete visto come mi sono calato nella realtà Cagliari. È l’unica cosa che conta. Quando sono arrivato, pensavo sarebbe stato più agevole fin dall’inizio. Invece c’è voluto più tempo, ora stiamo facendo quello che piace a me. Dobbiamo portare il Cagliari fuori da questa situazione, il resto non conta»

RECUPERI – «Oggi proveranno tutti ma hanno saltato troppi allenamenti. I cali di concentrazione? Non è un fattore atletico, è una questione mentale difficile da spiegare. La squadra deve arrivare pian piano a conquistare questa malizia. Abbiamo ringiovanito di molto la rosa e a volte i ragazzi pagano questi momenti particolari. Devo essere più presente anche io e dare fiducia al gruppo anche negli allenamenti».

PEREIRO – «Gli ho dato spazio fin da subito ma era molto sfiduciato, quando entrava sembrava un po’ in bilico. Gli sono stato dietro nel modo giusto, gli ho dato fiducia».

Advertisement

Facebook

Video

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.