Connettiti con noi

Hanno Detto

Conferenza stampa Mazzarri: «Errori assurdi. Il rigore ci ha impauriti. È stata una giornata no»

Pubblicato

su

Intervenuto in conferenza stampa, il tecnico del Cagliari Walter Mazzarri ha commentato la sfida con lo Spezia, terminato con una pesante sconfitta per la sua compagine

Intervenuto in conferenza stampa, il tecnico del Cagliari Walter Mazzarri ha commentato la sfida con lo Spezia, terminato con una pesante sconfitta per la sua compagine.

IL MATCH – «Dovevamo fare punti e invece li hanno fatti loro. Siamo partiti con alcune cose che avevamo preparato, non finalizzavamo sulle fasce, non è stata una giornata brillante per noi. Lo Spezia era intimorito ma l’entusiasmo del pubblico gli ha dato coraggio. Una partita brutta, una giornata storta da archiviare. Ora sarà più dura, dobbiamo essere più preparati».

ERRORI – «Lanci lunghi? A inizio partita, con la linea alta, i lanci lunghi per Dalbert erano precisi, potevamo fare bene. Invece che crossare siamo stati poco brillanti. Si capisce che dobbiamo ancora migliorare. Ci siamo impauriti, alla fine del primo tempo volevo rincuorarli. Errori assurdi».

CALO – «Calo? Può essere. Abbiamo fatto errori tecnici banali. Lunedì parleremo e proveremo a tornare come prima della partita con la Lazio, partita molto diversa rispetto a quella di oggi. Il rigore ci ha fatto impaurire. Da quel momento sembravamo in barca. Non possiamo scioglierci così, sembrava avessimo perso la testa. I ragazzi sentivano l’importanza della gara, si sono intimoriti».

TESTA AL MILAN – «Ora affrontiamo il Milan, squadra di categoria superiore ma con il Napoli abbiamo dominato e buttato via due punti. Dobbiamo cercare, anche con le grandi, di fare la nostra partita. Oggi abbiamo preso gol nel modo in cui non andrebbero presi. la prima rete è stata un regalo con quattro davanti, il secondo con un rimpallo. Abbiamo fatto degli errori che contro la Lazio non si sono visti. Lo Spezia è stato più assatanato ma è diventato così dopo i nostri errori».

DALBERT E BASELLI – «Dalbert zoppicava dopo il rigore, lo stavo per togliere ma volevo tenere uno slot per un altro cambio. Poi l’ho sostituito, sapendo che dalla sua parte arrivavano palle importanti. Loro ci pressavano, noi dovevamo attaccare alti con Baselli e Joao Pedro. Invece la palla a Pavoletti la davamo oltre la linea loro. Abbiamo commesso tanti errori tecnici».

Advertisement

News

Video

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.