Connettiti con noi

Focus

Classifica a confronto: mancano 15 punti all’appello

Pubblicato

su

Un confronto tra classifica attuale e della stagione passata alla 20°: distacco di 15 punti e un salto di 12 posizioni in basso

Il Cagliari di Eusebio Di Francesco torna a fare punti: alla Sardegna Arena, nel pomeriggio di ieri, i rossoblù hanno pareggiato contro il Sassuolo per 1-1 e, in realtà potevano ambire anche a qualcosa di più. Primo punto per i sardi, ma questo non toglie la squadra di Giulini dalle zone calde della classifica. Il Cagliari rimane in diciottesima posizione, a soli tre punti dall’ultima piazza. L’ultima vittoria risale ancora al 7 novembre, quando contro la Sampdoria arrivò un 2-0 ad opera di Nandez e Joao Pedro. Il momento no della formazione di Di Francesco è ancora più amaro se visto in confronto alla stagione scorsa. Alla ventesima giornata della stagione 2019/2020 il Cagliari di Rolando Maran pareggiava per 2-2 contro il Brescia in trasferta, mantenendo la sesta posizione e continuando a sognare l’approdo in Europa. Un anno fa i rossoblù avevano 30 punti conquistati, esattamente il doppio di quelli attuali, con 35 reti segnate e 31 subite. Numeri molto diversi da quelli che si vedono oggi: 24 gol a favore (11 in meno della scorsa stagione) e 38 subite. Curioso il dato sui risultati ottenuti dai rossoblù: il numero dei pareggi rimane a 6, ma mentre l’anno scorso i successi erano 8 con 6 sconfitte, quest’anno le vittorie sono la metà (3) mentre le sconfitte sono quasi raddoppiate (11). In avanti il Milan continua la sua marcia verso lo Scudetto, con una differenza in positivo di 18 punti; seguono a ruota Inter (3 punti in meno rispetto allo scorso anno), Roma (2 in più) e Juventus (-12). Le differenze peggiori in campionato, a parte quelle di Cagliari e Juve, sono di Torino (-12), Parma (-15 punti) e Lazio (-9).

Serie A, la classifica confrontata a quello dello scorso anno

Milan (+18)
Napoli (+13)
Sassuolo (+9)
Sampdoria (+7)
Genoa (+7)
Verona (+3)
Roma (+2)
Atalanta (-1)
Fiorentina (-2)
Udinese (-3)
Inter (-3)
Bologna (-4)
Lazio (-9)
Juventus (-12)
Torino (-12)
Parma (-15)
Cagliari (-15)

CLICCA QUI PER CONTENUTI VIDEO ESCLUSIVI SUL CAGLIARI!