Serie B, il Perugia di Han e Colombatto frena in casa del Cittadella

colombatto perugia
© foto CagliariNews24.com

Niente gol questa volta per il cagliaritano Han. Il Perugia pareggia 1-1 sul campo del Cittadella: in campo anche Pajac e Colombatto

Nel monday night della Serie B, il Perugia dei tre moschettieri rossoblù si fa raggiungere sull’1-1 dal Cittadella. La squadra di Giunti resta comunque nelle prime posizioni in classifica con 7 punti, gli stessi del Frosinone e a -2 dal Carpi capolista a punteggio pieno. Il tecnico degli umbri ha optato per un 4-3-1-2 con Santiago Colombatto in regia e Han Kwang-Song nelle vesti di trequartista alle spalle di Di Carmine e Cerri. La novità è stato vedere Marko Pajac nell’insolito ruolo di terzino sinistro, anche se era già stato provato in quella posizione durante il precampionato. Il croato, che come l’argentino e il nordcoreano è stato ceduto in prestito dal Cagliari, è rimasto in campo 74’, prima di lasciare il posto a Bandinelli.

LA PARTITA – A sbloccare il match è stato l’ex Cagliari Alberto Cerri al 31’. Nella ripresa però è arrivato il pareggio di Salvi (72’). Al 77’ Han ha lasciato il posto a Mattia Mustacchio, mentre Colombatto (ammonito al 51’) è rimasto in campo fino al triplice fischio dell’arbitro. Il tecnico del Perugia Federico Giunti, intervistato a fine partita da Sky Sport, ha elogiato l’argentino: «Colombatto? Lo ritengo, insieme ad Han, un ottimo prospetto, destinati a calcare altri palcoscenici. Me li tengo stretti. Colombatto ha una capacità di lettura quando il pallone lo hanno gli altri che mi permette di fare la fase difensiva».

Articolo precedente
pisacane calciomercato cagliariCagliari, l’importanza dei punti sporchi
Prossimo articolo
borrielloCagliari, ora c’è la sfida contro Borriello