China Cup, il Cagliari rischia di perdere Isla a gennaio

© foto www.imagephotoagency.it

Nasce la China Cup, torneo ufficiale tra nazionali che prenderà il via a gennaio. Tra le quattro partecipanti anche il Cile: il Cagliari rischia di perdere Isla per due giornate

Un Cagliari attualmente falcidiato dagli infortuni ha iniziato ieri la preparazione della gara casalinga contro l’Udinese, in programma domenica alle 15. Ma il club è costretto anche a guardare al futuro: nel mese di gennaio i sardi potrebbero trovarsi per circa una settimana senza Mauricio Isla.
CHINA CUP – La FIFA ha infatti riconosciuto la China Cup, competizione ufficiale tra nazionali che si svolgerà in Cina tra il 10 e il 15 gennaio 2017 interamente presso il Centro Guangxi Sport nella città di Nanning, distante oltre 2000 chilometri da Pechino. La nuova competizione, supportata economicamente da Wanda – leader del settore immobiliare cinese, azionista dell’Atletico Madrid e proprietario di Infront – parteciperanno quattro nazionali: la Cina, paese ospitante, il Cile Campione del Sud America e le europee Croazia ed Islanda. Un torneo che oltre al trofeo mette in palio punti per il Ranking FIFA.
ISLA A RISCHIO – Ed il ct cileno Antonio Pizzi, vista la grande considerazione che ha del centrocampista del Cagliari, difficilmente se ne priverà per il neo nato torneo cinese. In caso di convocazione, Isla salterebbe almeno la 19° e la 20° giornata di campionato, in programma l’8 ed il 15 gennaio contro Milan a San Siro e Genoa in casa.

Articolo precedente
Cagliari, il valzer delle coppie rossoblù
Prossimo articolo
rinnovoBorriello: «Fantastico rapporto con squadra, tifosi e città» (FOTO)