I pagelloni del Cagliari 2016/17: Ceppitelli

ceppitelli
© foto CagliariNews24

Una stagione a metà, trascorsa tra il campo e l’infermeria: per Luca Ceppitelli l’affermazione in Serie A, dopo lo sfortunato campionato del 2014/15, è rinviata

Quella appena conclusa sarebbe dovuta essere la stagione dell’affermazione in Serie A, ma per Luca Ceppitelli ogni discorso è rinviato. Il centrale difensivo ha saltato in blocco praticamente tutto il girone di ritorno per un’infiammazione al ginocchio destro, costringendo Rastelli a virare su Fabio Pisacane. Partito, nelle gerarchie difensive, come il partner ideale di Bruno Alves, l’ex difensore del Bari non è mai riuscito a trovare continuità di prestazioni alternando prove sufficienti e disastrose, in linea con la difesa del Cagliari della prima parte di campionato. Spesso alcune indecisioni in area, personali o di reparto, hanno portato al gol dell’avversario di turno. Una stagione giocata a metà (19 presenze in campionato, 1 in Coppa Italia), iniziata in modo complessivamente positivo e finita, anzitempo, con prestazioni negative a tratti inspiegabili: insufficiente il suo apporto alla squadra, anche se resta l’attenuante del lungo infortunio.

VOTO: 5.5

Articolo precedente
Primavera, Bizzi: «Siete grandi, siete la mia squadra»
Prossimo articolo
Cagliari, ufficiale l’arrivo di Rossi come direttore sportivo