Cellino ammette: «Questa stagione è stata un’agonia»

© foto www.imagephotoagency.it

Massimo Cellino ammette: «Questa stagione è stata un fallimento personale, un’agonia senza fine. Mi prendo tutte le responsabilità»

Intervistato dal Corriere di Brescia, il presidente delle Rondinelle ed ex del Cagliari Massimo Cellino ha parlato della stagione che è in procinto di concludersi. Le parole del patron:

«Sono distrutto, mi creda. Ma non per il verdetto. Questa stagione è stata un’agonia senza fine, non vedevo l’ora che finisse questo campionato. Io sono un combattente, non nego però che ci sia stanchezza e qualche ammaccatura. Ho sbagliato io, prendo le mie responsabilità. Ho sottovalutato dei rischi sin dalla scorsa estate. Questo è un mio fallimento personale».