Castro: «Darò tutto me stesso per la maglia del Cagliari»

castro
© foto CagliariNews24.com

Il centrocampista argentino del Cagliari Lucas Castro ha parlato in un’intervista a La Nuova Sardegna

Si è fatto aspettare a lungo, ma prima della sosta i tifosi del Cagliari hanno finalmente potuto ammirare il vero Lucas Castro. L’argentino, arrivato quest’estate dal Chievo, si è messo in evidenza contro il Bologna con due assist per i gol di Joao Pedro e Pavoletti. Ora, alla ripresa del campionato, punta a dare continuità alla sua prestazione. Castro, intervistato da La Nuova Sardegna, ha in testa solo il rossoblù: «Se dovessi lasciare il Cagliari? Sicuramente mi piacerebbe giocare in Spagna. Ma ora il mio pensiero è uno soltanto: fare una grande stagione con il Cagliari».

MARAN – Per il suo arrivo in Sardegna è stato determinante Rolando Maran, tecnico che l’ha avuto sia al Catania sia al Chievo, e di cui ormai si sente pupillo: «Ho trascorso tanti anni con lui. Tra noi si è creato un rapporto di reciproca fiducia».

PROMESSA – Infine Castro si sente di fare una promessa al presidente Tommaso Giulini: «Darò tutto me stesso per la maglia rossoblù. Non dovrà mai avere dubbi sul mio impegno, dal campo esco sempre dopo aver dato il massimo. Lui ha avuto fiducia in me acquistandomi e quindi facendo un investimento. È mio dovere ripagare giocando grandi grandi partite. Non se ne pentirà».

Articolo precedente
bradaric cagliari nazionali rossoblùNazionali rossoblù: Ionita in campo per 90 minuti, un tempo per Bradaric
Prossimo articolo
conti cagliariDaniele Conti orgoglioso di Barella