Connettiti con noi

Hanno Detto

Capozucca: «Il Genoa è la più forte del campionato e la vedo come la favorita numero uno»

Pubblicato

su

Il direttore sportivo della società di Tommaso Giulini ha rilasciato una lunga intervista toccando svariati tematiche

Stefano Capozucca, d.s. del Cagliari, è reduce da una grande fase di lavoro durante la finestra estiva di calciomercato. In Sardegna è andata in scena una rivoluzione tecnica, dalla panchina al campo, la quale ha cambiato radicalmente la rosa che è stata poi consegnata al tecnico romano Fabio Liverani. Queste le parole rilasciate al portale Buon calcio a tutti:

LA CATEGORIA«Quest’anno la Serie B è molto complicata. Purtroppo abbiamo abbandonato la Serie A, ma sarebbe stato più semplice per certi versi salvarsi in A quest’anno che vincere in B. Ci sono molte società attrezzate e agguerrite per salire: è un campionato molto difficile».

L’EQUILIBRIO «Perché è la realtà dei fatti. Ci sono squadre importanti, alcune favoritissime, altre attrezzate bene, però non vedo squadre materasso. Ogni gara ha le sue difficoltà: noi sabato abbiamo preso un tiro in porta e perso la partita. Abbiamo avuto solo noi il possesso palla, ma il calcio è questo. Le difficoltà ci sono».

BIG IN DIFFICOLTA’ «Io posso parlare per quanto riguarda il Cagliari, che ha perso due partite di cui una doveva vincerla, a Ferrara (abbiamo giocato in dieci e abbiamo dominato in largo e in lungo, sbagliando un rigore), e un’altra sabato quando non meritavamo di perdere. Poi abbiamo vinto a Benevento, dove non meritavamo probabilmente di vincere: gli avversari hanno avuto le loro occasioni, il portiere le ha parate. La classifica rispecchia l’andamento delle squadre in questo momento e una squadra attrezzata per fare bene – non per stravincere il campionato, come il Cagliari – a Ferrara avrebbe dovuto fare sua la partita e invece è arrivata a casa perdendo. Ho visto Palermo-Genoa: sicuramente il Genoa non meritava di perdere, ma ha perso. Sono queste le difficoltà che si possono incontrare».

GENOA – «È il calcio. In questo campionato – e non lo dico per scaramanzia – c’è una squadra che si eleva su tutte per organico, ed è il Genoa. Non ha nulla a che vedere con le altre come rosa: è la più forte del campionato e la vedo come la favorita numero uno. Poi c’è un gruppo di squadre dove metto anche Cagliari, Parma, Brescia. l’attuale sorpresa che è la Reggina, il Frosinone. Queste possono dare fastidio alle altre e puntare alla promozione. Ma il Genoa domina come organico su tutte le altre formazioni».

Advertisement

News

Video

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.