Connettiti con noi

Calciomercato

Calciomercato Cagliari, una rosa da ricostruire. Chi va e chi rimane

Pubblicato

su

La retrocessione ha portato in dote a Giulini e soci la necessità di ripartire e ricostruire da zero una squadra intera, reparto per reparto

L’estate del d. s. Capozucca sarà lunga e dura tra giocatori che scalpitano per lasciare la Sardegna ed alcune certezze dalle quali ripartire. La porta, orfana della partenza di Alessio Cragno direzione Monza, ripartirà da Radunovic. I sardi cercano un secondo da affiancare al serbo e all’esperto Aresti. La difesa sarà da rifare da zero: rimarranno al 100% solo Altare e Zappa, con Walukiewicz in cerca di una sistemazione e Goldaniga corteggiato dalla serie A. Tra contratti scaduti, prestiti finiti e cessioni onerose, la retroguardia rossoblu al momento è un cantiere. La base per la rifondazione è composta dai soldi ottenuti dalle vendite di Carboni e Bellanova.

Per quanto riguarda la mediana, la situazione è all’incirca la medesima. Gli unici certi di restare sotto la gestione Liverani sono il giovane Kourfalidis ed il futuro capitano Deiola. Nandez aspetta la big giusta per accasarsi mentre Rog è tentato dalla Bundesliga, con una flebile speranza di permanenza. L’attacco perderà il proprio uomo simbolo, Joao Pedro, al quale si aggiunge la fine del contratto di Ceter ed il mancato prolungamento di Keita Balde. La linea verde potrebbe vedere la permanenza dei giovani Gagliano e Luvumbo, da affiancare a Pavoletti, qualora il tecnico romano decida di trattenerlo. Tra gli attaccanti si segnala il nome di Pereiro, attualmente ancora di proprietà del Cagliari, il quale partirà data la pesantezza del proprio ingaggio. Ci sarà tanto da fare!

Advertisement

News

Video

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.