Connettiti con noi

Calciomercato

Calciomercato Cagliari, salvezza fondamentale per guardare al futuro. Cinque nodi da sbrogliare

Pubblicato

su

Soltanto la permanenza in Serie porterebbe il Cagliari a trovare una soluzione per le questioni “in bilico”

Soltanto la permanenza in Serie A permetterebbe al Cagliari di riflettere e di trovare una soluzione a quelle questioni in bilico in modo da guardare con più garanzie al prossimo futuro.

Il Corriere dello Sport fa il punto della situazione: dopo aver rinnovato il contratto di Giorgio Altare, primo tassello per la costruzione del Cagliari che verrà, Giulini e soci dovranno sbrogliare i nodi relativi a cinque giocatori: Lovato, Bellanova, Grassi, Dalbert e Strootman.

Il difensore di proprietà dell’Atalanta, al rientro dal prestito, potrebbe non trovare spazio nella squadra di Gasperini. Ecco che allora il prestito secco (formula con cui è arrivato in Sardegna), non rappresenterebbe tanto un ostacolo da superare quanto un ottimo punto di partenza per i rossoblù per iniziare a imbastire degli accordi. Più facili, secondo il quotidiano, le situazioni dell’esterno destro e del centrocampista olandese: per il primo, si legge, il diritto di riscatto è fissato a un prezzo abbastanza abbordabile mentre l’olandese, infortunato e con prestazioni al di sotto delle aspettative, tornerà quasi sicuramente alla sua meta originaria.

Complicata, invece, la questione Dalbert, la cui conferma per la prossima stagione non è stata ancora confermata. Il diritto di riscatto è fissato a 7 milioni ma come riferisce Il Corriere dello Sport, il Cagliari farà le sue mosse solo nel caso in cui il brasiliano dovesse mettere anima, cuore e polmoni in questo rush finale della lotta salvezza.

Advertisement