Calciomercato Cagliari, il Napoli mette sul piatto Sepe per Cragno

cragno cagliari
© foto www.imagephotoagency.it

Continua l’interesse del Napoli per Alessio Cragno, portiere di proprietà del Cagliari. L’offerta del club partenopeo è di 5 milioni più Luigi Sepe

La stagione di Alessio Cragno in Serie B con il Benevento non è passata inosservata. Il portiere classe 1994 è stato votato come migliore nel suo ruolo nell’ultima stagione del campionato cadetto, mentre sul campo ha conquistato una storica promozione in Serie A, grazie alla vittoria nella finale playoff contro il Carpi. L’intenzione del Cagliari, terminato il prestito, sarebbe quella di puntare su di lui per la prossima stagione. Calciomercato permettendo. Come riporta La Gazzetta dello Sport, il Napoli (che già da tempo aveva messo gli occhi sul giocatore) avrebbe presentato la prima offerta al club di Giulini. Sul piatto sono stati messi 5 milioni di euro più l’intero cartellino di Luigi Sepe, portiere classe 1991 e che nel 2014/15 disputò un’ottima stagione tra i pali dell’Empoli, mentre nelle successive due annate con Fiorentina e Napoli ha faticato a trovare posto. Il Cagliari però valuta il proprio giocatore 10 milioni di euro. Cragno intervistato da La Gazzetta dello Sport – si è già espresso riguardo un suo eventuale trasferimento in una grande squadra: «Alle big è difficile dire no, ma nel mio ruolo serve continuità. Per crescere e migliorare ho bisogno di giocare».

Articolo precedente
Cagliari, come cambia la regia della squadra di Rastelli
Prossimo articolo
Ionita: «Inizio di stagione difficile. Rastelli mi ha dato fiducia»