Connettiti con noi

Hanno Detto

Calcio post-pandemia, De Siervo: «Perso un miliardo»

Pubblicato

su

Luigi De Siervo, AD della Lega Serie A, ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito alla situazione economica del calcio italiano dopo la pandemia

Luigi De Siervo, AD della Lega Serie A, ha rilasciato alcune dichiarazioni all’ANSA in merito alla situazione economica del calcio italiano dopo la pandemia.

«Dobbiamo parlare di un miliardo perso in questi ultimi quattro anni per colpa della pirateria. Nell’anno del Covid poi abbiamo perso un altro miliardo e mezzo di euro per la pandemia. Senza alcuno aiuto da parte del Governo il calcio si sta rialzando da solo. Il pubblico è faticosamente tornato negli stadi e noi siamo rimasti in contatto con loro tramite le trasmissioni di contenuto e qui arriviamo al punto dolente: speriamo la “festa” della pirateria sia finita. Dobbiamo recuperare quelle risorse perse. Se il mondo digitale ci ha creato la facilità nel delinquere, sono certo anche che ci tirerà fuori da questo. In un paese come il nostro nel 2022 non è possibile che non si possa dire basta. Il comparto del calcio ha bisogno delle risorse che perde. E’ arrivato il momento che il lavoro svolto dal Parlamento arrivi a un risultato concreto. Dobbiamo fare la storia della legalità dei prossimi anni».

Advertisement

News

Video

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.