Connettiti con noi

Hanno Detto

Calcagno (Pres. AIC): «Troppe partite? Credo sia importante tutelare i top player»

Pubblicato

su

Il presidente dell’AIC ha voluto sottolineare uno degli aspetti più preoccupanti del calcio delle ultime stagioni

Umberto Calcagno, presidente dell’AIC (Associazione Italiana Calciatori ) e vicepresidente della FIGC, ha parlato a margine delle nomination in vista del Gran Galà del calcio 2022 – come riportato da TuttoMercatoWeb.com. Uno dei temi trattati è quello della moltitudine spropositata di partite che si stanno giocando negli ultimi anni. Queste le sue parole:

«Troppe partite? Noi con FIFPRO avevamo denunciato una situazione di questo tipo prima della pandemia. Arriviamo da quattro campionati disputati tutti di fila e un Mondiale durante la stagione che ha sconvolto tutte le nostre normali abitudini. Credo sia importante tutelare i top player, cercare di preservare la loro salute perché sono la parte migliore del nostro mondo. Per tutto il sistema deve essere la sfida più importante per il futuro, cercare di trovare il giusto mix tra il numero di partite e gli impegni che ci sono».

Advertisement

News

Video

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.