Cagliari-Verona, i precedenti: sorridono i rossoblu

cappitelli cagliari
© foto 27-07-2019 Calcio, Cagliari, Sardegna Arena, Cagliari vs Leeds. Foto Gianluca Zuddas. Nella foto: Ceppitelli

Cagliari-Hellas Verona, i precedenti del match: bilancio favorevole ai padroni di casa, che vantano 17 vittorie. L’ultima porta le firme di Ceppitelli e Faragò

Quello in programma domenica alle 18 sarà il ventisettesimo incrocio in campionato tra Cagliari ed Hellas Verona. Una sfida iniziata in Serie B e proseguita in Serie A: il primo incontro risale alla stagione di Serie B 1952/53, quando il Cagliari di Allasio superò all’Amsicora il Verona con un tennistico 6-0 (rete di Pison, doppietta di Gennari e tripletta di Golin). Il primo incrocio in massima serie risale al 1968/69: il Cagliari, che si preparava a salire sul tetto d’Italia nella stagione successiva, superò tra le mura amiche gli scaligeri grazie ad una doppietta di Riva, che si riscattò dopo aver fallito un calcio di rigore. La prima vittoria dei veneti in Sardegna arrivò nella stagione 1975/76, quando i rossoblu di Tiddia – destinati ad ultimo posto e retrocessione a fine torneo – si piegarono alla squadra di Valcareggi per 0-2: decisivo l’autogol di Roffi, cui seguì il gol di Franzot nel finale.

NEGLI ANNI ’90 – Dopo quella sfida, le due squadre si ritrovarono in campionato negli anni ’90, in Serie A. Ed il Cagliari si riscattò alla grande: al Sant’Elia i rossoblu, guidati da Mazzone, chiusero la contesa con un poker: il 4-0 fu avviato dall’autorete di Rossi, poi Gaudenzi, Napoli e Francescoli completarono l’opera. A fine torneo il Verona retrocesse in Serie B e la storia della sfida riprese, in massima serie, nel 1996/97: il match salvezza andò ai sardi, che si imposero per 3-2 (gol rossoblu di Minotti, Muzzi e Tovalieri). Nella stagione successiva ancora un successo isolano, un 2-1 firmato Muzzi-De Patre (inutile la rete ospite di De Vitis).

NEL NUOVO MILLENNIO – All’alba del nuovo millennio arrivò la seconda affermazione dell’Hellas: la squadra di Prandelli si impose per 0-1 in Sardegna grazie alla rete di b. Il Cagliari a fine stagione retrocesse, ma fu raggiunto dall’Hellas nel 2002/03. In Serie B i rossoblu di Ventura ritrovarono la vittoria grazie ad una doppietta di Suazo, cui seguì il gol di Salgado. Gli ultimi tre incroci dimorano in Serie A: nel 2013/14 il Cagliari di Diego Lopez si impose di misura grazie al gol di Nenè; vittoria veneta per 2-1 nel 2014/15, quando i rossoblu di Zola uscirono sotto i fischi del Sant’Elia al termine di una gara scialba che avrebbero dovuto vincere a tutti i costi per sperare nella svolta salvezza. Nel 2017/18 l’ultimo precedente: arrivò un successo firmato Ceppitelli-Faragò, dopo l’iniziale vantaggio ospite firmato Zuculini.

Cagliari-Verona, i precedenti in numeri

Giocate: 26 | Vittorie: 17 | Pareggi: 6 | Sconfitte: 3
Gol fatti: 48 | Gol subiti: 21