Cagliari, senti Van der Wiel: «Mi sento già a casa»

© foto CagliariNews24.com

Gregory van der Wiel saluta i suoi nuovi tifosi. Il terzino tra speranze e obiettivi da raggiungere con la maglia del Cagliari

Prime parole da rossoblù per Gregory van der Wiel. L’ex Fenerbahçe, da questo pomeriggio ufficialmente di proprietà del Cagliari, ha parlato ai microfoni del canale YouTube del club: «I primi giorni a Cagliari sono stati ottimi. È la prima volta per me in Sardegna, sono felice di essere qui. L’isola è fantastica e anche suoi abitanti lo sono». Il 29enne olandese, atterrato a Elmas quattro giorni fa, ha già avuto modo di conoscere i suoi nuovi compagni: «Ho trovato un gruppo di bravi ragazzi e grandi giocatori. Mi sento già a casa». Dopo aver già vinto tanto con Ajax e Paris Saint-Germain, van der Wiel ha scelto la Sardegna per rilanciarsi dopo una stagione opaca in Turchia: «Ho già giocato molte gare importanti nella mia carriera. Qui darò il massimo, sperando di vincere tante partite quest’anno. Obiettivi? Arrivare tra le prime dieci in Serie A». Proprio il neo-arrivato sarà il primo calciatore rossoblù proveniente dai Paesi Bassi: «Sono orgoglioso di essere il primo olandese a vestire la maglia del Cagliari. Spero possano arrivare miei connazionali qui in futuro». In chiusura il saluto ai tifosi con l’immancabile Forza Casteddu.

Articolo precedente
van der wielTalento ed esperienza internazionale: van der Wiel, il nuovo terzino del Cagliari
Prossimo articolo
Milan-Cagliari, la vigilia di Rastelli: «Manteniamo la nostra identità»