Cagliari, un anno di Pavoletti

pavoletti cagliari
© foto CagliariNews24.com

Esattamente un anno fa Leonardo Pavoletti sbarcava in Sardegna

29 agosto, aeroporto di Elmas. Tanti tifosi del Cagliari aspettano l’arrivo del nuovo centravanti rossoblù intonando un semplice coro: «Che ci frega di Borriello, noi abbiamo Pavogol». Gli ultimi giorni di mercato erano stati turbolenti, giorni di fuoco, con l’inaspettato passaggio di Marco Borriello alla Spal. Per sostituirlo il presidente Giulini scelse di fare l’acquisto più oneroso della storia del Cagliari Calcio, acquistando dal Napoli Leonardo Pavoletti. L’attaccante livornese arrivò in tarda serata, mentre dopo la mezzanotte il club diede finalmente l’ufficialità.

I GOL – In 365 giorni Leonardo Pavoletti ha conquistato il Cagliari e i suoi tifosi nell’unico modo che poteva fare: segnando. Borriellooggi pronto a ripartire da Ibiza, nella terza divisione spagnola – è già dimenticato. In un anno di rossoblù, Pavoloso ha realizzato ben 15 gol, di cui 11 di testa. Ha contribuito inevitabilmente alla sofferta salvezza della passata stagione, arrivando alla doppia cifra e mettendo dentro reti importanti, da quelle al Benevento in extremis a quella fondamentale di Firenze nell’ultima giornata. Questa stagione l’ha iniziata alla grande, con due doppiette: una in Coppa Italia al Palermo, l’altra domenica al Sassuolo in campionato. In un anno, il numero 30 è già diventato una certezza e – festeggiato l’anniversario del suo sbarco in Sardegna – può ora scrivere nuove pagine importanti della storia del Cagliari.

Articolo precedente
deiola cagliariCagliari, tutti i giocatori in prestito
Prossimo articolo
klavan cagliariEstonia, Klavan convocato per la Nations League