Cagliari, tre partite in otto giorni: la Coppa Italia fra Udinese e Pescara

sau
© foto www.imagephotoagency.it

Giocatori e mister lo hanno detto più volte nei giorni scorsi: per il Cagliari sarà importantissimo non sbagliare la serie di incontri in programma da qui a Natale. I rossoblù si trovano a dover affrontare diversi scontri diretti per la salvezza, gare che finora hanno dato le maggiori soddisfazioni alla squadra di Rastelli che invece è crollata quasi sistematicamente davanti ad avversari attrezzati per posizioni di classifica più ambiziose.
Il primo mini tour de force prende il via già domenica con l’Udinese: la sfida del Sant’Elia precede di una settimana quella, doppiamente importante, che il Cagliari giocherà sul campo del Pescara terzultimo. In mezzo alle due si piazza l’impegno di Coppa Italia, che viste anche le numerosissime assenze non poteva arrivare in un momento meno favorevole per i sardi. Mercoledì 30 Sau e compagni saranno a Marassi per giocarsi con la Sampdoria l’accesso agli ottavi di finale della coppa nazionale, ma dovranno gestire le risorse in un frangente nel quale le armi a disposizione del tecnico sono numericamente ridotte all’osso.

Articolo precedente
Udinese DelneriVerso Cagliari-Udinese, oggi i bianconeri riprendono gli allenamenti
Prossimo articolo
MunariGiudice Sportivo, Munari e Felipe salteranno Cagliari-Udinese