Cagliari, terza sconfitta consecutiva all’esordio in campionato

farias
© foto www.imagephotoagency.it

Per il terzo campionato consecutivo, il Cagliari inizia con una sconfitta

Non c’è due senza tre. Il Cagliari inizia anche il campionato 2018/19 nel modo sbagliato, con una sconfitta. Come nelle precedenti due stagioni, infatti, i rossoblù hanno perso nuovamente alla prima giornata, sempre in trasferta. Ieri Pavoletti e compagni sono incappati –  a detta del tecnico Rolando Maran – in una giornata no. Ne ha approfittato l’Empoli neopromosso, bravo ad imporsi per 2-0 con le reti di Krunic e Caputo.

JUVE – Nella passata stagione il primo avversario fu ben più duro: la Juventus campione d’Italia. Per la squadra allenata allora da Massimo Rastelli non ci fu storia, nonostante il primo rigore della storia del calcio italiano assegnato col Var. Farias dagli undici metri si fece però respingere la conclusione da Buffon e i bianconeri riuscirono a vincere facilmente per 3-0 grazie ai gol di Mandzukic, Dybala e Higuain.

GENOA – Due anni fa il Cagliari, appena tornato in A, fece il proprio esordio a “Marassi” contro il Genoa. Il gol dell’ex firmato da Borriello illuse i rossoblù. Giannetti colpì anche il palo del possibile 2-0, ma sul ribaltamento di fronte i liguri trovarono il pari con Ntcham. Neanche un minuto dopo Laxalt completò la rimonta, mentre Rigoni chiuse definitivamente i conti con il gol del 3-1.

ULTIME VITTORIE – In Serie B, il Cagliari iniziò alla grande il proprio campionato, battendo 4-0 il Crotone al Sant’Elia il 7 settembre 2015. Tornando indietro, fu positivo anche l’esordio di Zeman: 1-1 sul campo del Sassuolo.  Per trovare una vittoria nella prima giornata di A bisogna tornare indietro al 2013, quando il Cagliari di Lopez superò in rimonta l’Atalanta in “casa” a Trieste. Nainggolan pareggiò immediatamente il vantaggio di Stendardo nel primo tempo. Nella ripresa, fu Cabrera a regalare il successo ai sardi. L’ultima volta che il Cagliari ha vinto alla prima di campionato in trasferta, invece, fu l’11 settembre 2011 contro la Roma: 2-1 firmato dal solito Conti e dalla meteora El Kabir. Anche se da calendario quella fu la seconda giornata, di fatto è stato l’esordio per tutti, a causa dello sciopero dei calciatori che fece rinviare la prima giornata a fine dicembre.

Articolo precedente
maranMaran: «Troppo diversi per essere veri, il mio Cagliari è solido»
Prossimo articolo
maranCagliari, domani la ripresa degli allenamenti: tanti gli errori su cui lavorare